facebooktwitteryoutube
in Casa - 07 Sep, 2017
by Reggia delle Meraviglie - no comments
Come Preparare Nidi di Patate

Le patate, se preparate con la pasta o all’insalata fanno storcere il naso ai buongustai, ma se le trasformiamo in patatine fritte, in torte o in dolci diventano una vera e propria leccornia. Tra i tanti modi di preparare le patate, i “nidi di patate” sono sicuramente una prelibatezza che, oltre ad essere apprezzate dal palato, sono anche un bel vedere per gli occhi.

Occorrente
1 kg di patate
200 g. di funghi champignon
100 g. di fegatini di pollo
2 uova
Parmigiano
Burro
Latte
Olio extravergine di oliva
Prezzemolo
Aglio
Sale

Lava le patate ed elimina gli eventuali germogli. Mettile in una pentola e coprile con dell’acqua, salale e lascia che cuocino per 30/40 minuti.
Senza sbucciale passale in uno schiacciapatate (fidati! le bucce resteranno tutte all’interno dello schiacciapatate.).

Lavorale con un grossa noce di burro, un po’ di sale, un po’ di latte, un uovo e un cucchiaio di formaggio grattugiato.

Ora monda i funghi champignon, lavali, asciugali e tagliali a fettine. Cuocili per 3 / 4 minuti in un cucchiaio di olio extravergine d’oliva e con uno spicchio di aglio. A cottura ultimata spegni il fuoco togli l’aglio e aggiungi il prezzemolo tritato.
Cuoci anche i fegatini di pollo. Tagliali e falli saltare in un cucchiaio di olio extravergine di oliva.

Unisci i fegatini di pollo ai funghi champignon e sala il tutto.
Adesso disponi su una placca da forno un foglio di cartaforno sul quale formerai, con il purè di patate, tanti mucchietti che dovranno risultare tutti uguali e tutti con al centro una depressione che riempirai con i funghi e i fegatini. Spennella i nidi con l’uovo battutto e lasciali gratinare per qualche minuto nel forno. Passali su un piatto di portata, decorali con qualche ciuffetto di prezzemolo e servili.